Archivio: News Luce e Vita

Luce e Vita - politica

Decreto sicurezza bis: ecco cosa prevede su immigrazione e manifestazioni pubbliche

Stefano De Martis

Il provvedimento si occupa prevalentemente di immigrazione e di manifestazioni pubbliche. E’ soprattutto sul primo tema che si è concentrata la comunicazione politica dei proponenti, all’insegna di una “stretta” sulle operazioni di soccorso operate in mare dalle Ong, che a ben vedere risultano essere il bersaglio sostanziale del decreto

Luce e Vita

Inclusione sociale: pubblicato l’avviso per il servizio civico comunale

Città di Molfetta

É stato pubblicato l’Avviso per il servizio civico comunale rivolto a persone che vivono condizioni di fragilità economica da impiegare nella Cura e vigilanza del verde pubblico; per presidiare le strutture pubbliche; per presidiare e vigilare parchi e piazze, ville; in ausilio alle attività degli uffici comunali.

Editoriale del 28 luglio 2019

Mons. Cornacchia: Maria, modello per una Chiesa giovane

Messaggio di Mons. Domenico Cornacchia

«Ai fedeli delle città della nostra Diocesi, ai turisti che visiteranno i nostri borghi e, in particolare, agli emigrati che ritorneranno in patria per riannodare i legami familiari e rivivere nella gioia i giorni delle feste patronali, il mio augurio affinché la Vergine Maria possa arricchire il cuore di tutti di quella speranza che solo una mamma buona come è Lei può infondere nel cuore dei suoi figli».

Luce e Vita

Aggressioni con le pietre contro i migranti. Mons. Pelvi (Foggia): “Un’architettura ostile per sbarazzarsi di loro?”

Il veleno del razzismo

Negli ultimi 10 giorni a Foggia ci sono state quattro aggressioni, tutte con le stesse modalità. Feriti con pietre nove lavoratori immigrati africani. Monsignor Vincenzo Pelvi, vescovo di Foggia, constata “un’aria non solo di paura ma di scontro, rabbia, diffidenza, perfino di odio”.

Luce e Vita

Social senza like per aiutare gli adolescenti ossessionati dalla popolarità online. Qual è l’impatto dei like sull’autostima e sull’umore dei ragazzi?

Osservatorio sull'Adolescenza

La ricerca compulsiva dell’approvazione social sta intaccando l’autostima dei ragazzi, favorendo una diminuzione delle connessioni reali e condizionando il loro umore, fin dall’infanzia.