Tag: 2020

Migrantes

“Come Gesù Cristo, costretti a fuggire”. Il messaggio di papa Francesco per la giornata del migrante e del rifugiato

Domenica 27 settembre 2020

Messaggio del Santo Padre Francesco per la 106ma Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020 All’inizio di questo anno, nel mio discorso ai membri del Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede, ho annoverato tra le sfide del mondo contemporaneo il dramma degli sfollati interni: «Le conflittualità e le emergenze umanitarie, […]

Migrantes

Ad Hoboken un rosone luminoso con la gigantografia della Madonna dei Martiri e un video per la preghiera.

Comunicato dell'associazione Oll Muvi

La luminaria è stata realizzata interamente in Puglia dalla “Paulicelli Light Design” di Capurso. Per la novena che si svolge ad Hoboken, don Giuseppe de Candia ha realizzato un contributo video che attraverso le riflessioni induce alla preghiera e alla meditazione.

Coordinamento AC Terlizzi

Veglia di preghiera in onore della Madonna di Sovereto

Venerdì 7 agosto 2020

Il Coordinamento cittadino di Azione Cattolica si prepara alla Festa in onore della Madonna di Sovereto: venerdì 7 Agosto alle 20.30, presso la Concattedrale di Terlizzi, si terrà una Veglia di preghiera, animata dal Settore Giovani di Ac e presieduta da don Luigi Ziccolella. Tutta la comunità è invitata a partecipare a questo momento di preghiera.

Chiesa locale - Terlizzi

Terlizzi: Festa Maggiore nel tempo della pandemia

Celebrazioni in Concattedrale

“La nostra Patrona Maria SS. di Sovereto sarà venerata e onorata non come accade da secoli, portata in trono sul nostro maestoso “Carro Trionfale” ma raccoglierà le nostre preghiere e la nostra devozione in una forma più silenziosa e prettamente liturgica”.

Chiesa locale - Molfetta

Presentato il programma 2020 per la Madonna dei Martiri: festeggiamenti a misura di pandemia

Prevale la cautela ma si intende comunque lasciare il segno

Una festa senza fiera, in sostanza. Ma una festa di cui il Comitato spera che la città possa andare fiera. Da quella periferia, da questa intimità dei festeggiamenti che sicuramente non lascerà indifferenti tanti cuori, si potrà ripartire per i prossimi anni, magari migliorando e innovando su tanti aspetti sui quali quest’anno così particolare ha dato occasione di riflettere.