Author: admindiocesi

Vivere per… In questa Storia ci sei anche tu!

Disponibile il volume che documenta il 20 aprile 2018

Libro Vivere per...

Disponibile nelle parrocchie, in alcune librerie e in redazione il volume che documenta la storica visita del Papa a Molfetta. Un pezzo di storia fisso nei nostri cuori che non può mancare nelle nostre case.

20 aprile: dalla memoria al ricordo

p. Alessandro Mastromatteo, vicepostulatore causa di Canonizzazione

monumento don tonino papa francesco

Anteprima da Luce e Vita: una riflessione del vicepostulatore della causa di Canonizzazione del Servo di Dio Antonio Bello. L’obiettivo finale di una canonizzazione non sono i Servi di Dio o i Beati, ma tutti i fedeli. Sono essi i destinatari e i beneficiari della medesima. I Santi non hanno bisogno di essere dichiarati tali.

Don Tonino: il dono della sua presenza continui a generare speranza nella vita

di Angela Paparella

don tonino bello

Anteprima da Luce e Vita: Come pensiamo di salvaguardare la memoria di quello che abbiamo visto ed udito trent’anni fa e onorare l’importante eredità ricevuta? A chi tocca ripristinare un uso deontologicamente corretto del nome di don Tonino?

Luce e Vita Arte. Scatti e scritti per la Settimana Santa

Numero 15 di domenica 14 marzo 2019

Servono poche parole, nella Settimana santa, per comprendere gli eventi che si rivivono nei segni e nei riti. Serve più silenzio e meditazione, quella che ordinariamente è difficile praticare. Così anche queste pagine, del consueto numero di Luce e Vita Arte, offrono scarne parole e semplici immagini.

Papa Francesco: “La pace è possibile in Sud Sudan”

11 aprile 2019

Incentrato sulla parola “pace”, il discorso di Papa Francesco al termine del ritiro spirituale dei leader civili ed ecclesiastici del Sud Sudan. “La pace è possibile”, siate “artigiani di pace”, l’appello: “Auspico di cuore che definitivamente cessino le ostilità, che l’armistizio sia rispettato, che le divisioni politiche ed etniche siano superate e che la pace sia duratura”. Poi la sorpresa finale: il Papa si inginocchia davanti ai leader politici, per baciare loro i piedi.