Archivio: Città

Monumento in ricordo di Papa Francesco a Molfetta: tra polemiche e spiragli di luce

Inaugurazione monumento domenica 7 aprile 2019

Una chiave di lettura del monumento in ricordo del 20 aprile 2018, oggetto di dure polemiche, è offerta da don Ignazio Pansini su Luce e Vita di domenica 7 aprile, di cui pubblichiamo in anteprima il testo.

Premio Leonardo Azzarita 2019

Cerimonia l'11 maggio 2019 al Museo diocesano di Molfetta

La commissione incaricata presieduta dal giornalista Giuseppe Pansini ha scelto i vincitori della sedicesima edizione del Premio Leonardo Azzarita. La cerimonia si terra’ a Molfetta sabato 11 maggio prossimo presso l’ auditorium Achille Salvucci del Museo diocesano

10 febbraio, giorno del ricordo e presentazione de “La bicicletta nera”

Molfetta 10 Febbraio 2019

L’Associazione Eredi Della Storia-A.N.M.I.G. unitamente alle associazioni combattentistiche e d’arma di Molfetta, per il 10 Febbraio, alle ore 18:00 nella sala consigliare in Piazza Municipio, organizzano la presentazione del romanzo storico “La bicicletta nera” scritto da Addamiano Maria.

Ruvo di Puglia: concorso musicale promosso dalle Suore Salesiane

Scadenza 19 gennaio 2019

In occasione del 131° anniversario della morte del santo dei giovani Giovanni Bosco e 90°Anniversario della presenza salesiana in Ruvo di Puglia, l’oratorio Sacro  Cuore  organizza la seconda edizione del concorso musicale che avrà per tema “CON DON BOSCO I GIOVANI SOGNANO E SPERANO ANCORA…

Sergio Pansini e la malattia di Thomsen. Convegno scientifico

Sabato 19 gennaio 2019

L’Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze di Molfetta, Patrocinio dell’Università di Bari Aldo Moro e dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, ha organizzato a Molfetta il convegno scientifico SERGIO PANSINI, Clinico e Ricercatore, e la MALATTIA DI THOMSEN – “Dalla Semeiotica come arte alla Farmacogenomica”.

La Cattedrale di Ruvo di Puglia come non è mai stata vista. L’artista portoghese Carlos Campos installerà al suo interno un’opera site-specific

sabato 19 gennaio 2019

Attraverso proiezioni, amplificando la magia del video con il quale l’artista è solito lavorare, si verrà ad instaurare una nuova forma di dialogo fra la tradizione e l’innovazione.