Archivio: Prima Visita pastorale

Chiesa locale

Visita pastorale alla parrocchia Cuore Immacolato di Maria – Molfetta

Dal 15 al 18 ottobre 2020

Cuore immacolato di maria

Riprende la visita pastorale di Mons. Domenico Cornacchia dopo la pausa imposta dal lockdown, seguendo il calendario già fissato (le parrocchie non visitate saranno collocate in coda).
La diciasettesima tappa, dal 15 al 18 ottobre 2020, alla parrocchia Cuore Immacolato di Maria, in Molfetta. Presentazione della parrocchia sul paginone di Luce e Vita di domenica 18 ottobre 2020.

Luce e Vita - Archivio diocesano

Pubblicato Luce e Vita Documentazione – primo semestre 2018

Allegato a Luce e Vita di Pasqua

Con Luce e Vita n.15 del 10 aprile 2020, è allegato il volume di Luce e Vita Documentazione relativo al primo semestre 2018, periodo in cui sono stati celebrati i 25 anni dalla morte di don Tonino Bello, culminati con la visita del Santo Padre. Il volume, inviato agli abbonati, è disponibile in redazione.

Comunicazioni sociali

Indicazioni per le Comunicazioni sociali in occasione della visita pastorale

Menabò paginone di Luce e Vita e format per la locandina

L’Ufficio Comunicazioni sociali accompagna gli animatori della comunicazione parrocchiale dando suggerimenti e indicazioni per la visita pastorale.

Vivere per… In questa Storia ci sei anche tu!

Disponibile il volume che documenta il 20 aprile 2018

Libro Vivere per...

Disponibile nelle parrocchie, in alcune librerie e in redazione il volume che documenta la storica visita del Papa a Molfetta. Un pezzo di storia fisso nei nostri cuori che non può mancare nelle nostre case.

20 aprile: dalla memoria al ricordo

p. Alessandro Mastromatteo, vicepostulatore causa di Canonizzazione

monumento don tonino papa francesco

Anteprima da Luce e Vita: una riflessione del vicepostulatore della causa di Canonizzazione del Servo di Dio Antonio Bello. L’obiettivo finale di una canonizzazione non sono i Servi di Dio o i Beati, ma tutti i fedeli. Sono essi i destinatari e i beneficiari della medesima. I Santi non hanno bisogno di essere dichiarati tali.