Verso il Sinodo: proposte estive della PG

Cammino a piedi ai Castelli Romani e a Roma

Carissimi,

dopo un lungo lavoro, riunioni, studio di mappe, sopralluoghi, telefonate e mail, vi presento le proposte della pastorale giovanile diocesana, per il prossimo mese di Agosto. Vivremo due momenti: il primo è un pellegrinaggio/cammino a piedi nel parco naturalistico dei Castelli romani (provincia di Roma); il secondo sarà un weekend festa col Papa a Roma, per dare il via al Sinodo dei giovani!

L’iniziativa del cammino a piedi nasce dall’invito della PG nazionale a recarsi a Roma in pellegrinaggio e vivere col Papa la vigilia del Sinodo. Sarà la prima volta che Papa Francesco non incontrerà solo un’associazione o movimento, ma tutti i giovani di una nazione in preghiera e festa. Sin da gennaio 2017, il Papa ha invitato ogni Chiesa locale a mettersi in ascolto dei giovani e a camminare con loro. A giugno scorso poi il lancio del progetto diocesano “Sulla tua Via”, comprendeva anche l’idea del cammino a piedi verso Roma.

Qualche settimana fa, con il sopralluogo nella zona, l’idea che fino a quel momento era sulla carta, ha avuto un riscontro fattivo e concreto. L’ipotesi iniziale è stata rivista, ridiscussa e migliorata grazie soprattutto a tanta generosità e all’attenzione ricevuta dalla gente del posto, che sin da subito si è mostrata disponibile ad aiutarci e accoglierci. Posso dire con certezza che la Provvidenza ci sta mettendo del suo.

Essendo l’incontro col Papa il weekend dell’11 e 12 agosto, abbiamo programmato un pellegrinaggio a piedi nella zona dei castelli romani dal 6 al 10 agosto.

Gli obiettivi del camminare ovviamente richiamano i più classici valori del pellegrinaggio a piedi:

  • Riscoprire la bellezza e la semplicità del camminare;
  • Favorire la crescita interiore e il senso di libertà;
  • Incoraggiare l’introspezione nei giovani;
  • Tornare a godere dell’intensità del cielo e della forza del paesaggio;
  • Confrontarsi coi propri limiti;
  • Conoscere nuove persone;
  • Sperimentare la bellezza della relazione, che si perfeziona se ognuno cammina al passo dell’altro;
  • Lasciarsi accompagnare dalla figura del discepolo amato, che ha camminato con e per Gesù;
  • Offrire un’opportunità di Chiesa in cammino.

Come scrive Frederic Gros, il “camminare non è uno sport, ma un esercizio di libertà interiore che invita a mettere da parte per un po’ il fardello delle preoccupazioni, dimenticare gli impegni e le pastoie dell’abitudine, [1]” per conoscere e prendere sempre più contatto col proprio io.

Così come lo abbiamo pensato, l’itinerario si spalma in 5 giorni e 4 tappe, comprendenti anche visite artistiche e testimonianze. Le riassumo qui:

  1. Lun 6 agosto: arrivo in mattina all’Abbazia di san Nilo (monaci Basiliani di Grottaferrata) e all’ora di pranzo trasferimento a Frascati. Lì visita al centro storico e ad una delle ville tuscolane: Villa Falconieri;
  2. Mar 7 agosto: tappa 1: Frascati – Rocca di Papa (passando dall’area archeologica del Tuscolo);
  3. Mer 8 agosto: tappa 2: Rocca di Papa – Genzano di Roma (percorrendo il periplo del lago di Nemi);
  4. Gio 9 agosto: tappa 3: Genzano – Castel Gandolfo (percorrendo i sentieri tra i 2 laghi e visita ai giardini delle Ville pontificie);
  5. Ven 10 agosto: tappa 4: Castel Gandolfo – Roma (percorrendo l’antichissima via Francigena del Sud o Appia Antica).

LE TAPPE:

  • Saranno su sentieri (tranne il 1° giorno) da percorrere a piedi con zaino in spalla e sacco a pelo;
  • Sono stati scelti i sentieri con più ombra e sono già tutti segnati dall’ente parco dei Castelli romani;
  • Stima km al giorno: 10/11 ;
  • Si partirà al mattino presto così da consentire più soste per rifocillarci;
  • Dormiremo nello stesso alloggio (ogni sera uno diverso) e nel cammino ci muoveremo in piccoli gruppi;
  • Ogni sera saremo ospitati da parrocchie o conventi che ci hanno messo a disposizione un salone, una cucina e dei bagni.

LE GIORNATE
Saranno scandite dalla riflessione sulla Parola di Dio, silenzio, testimonianze e momenti da vivere insieme. Le nostre stime prevedono una partecipazione massima tra i 50 e 70 giovani, tra i 16 e 35 anni.

In questa comunicazione ho provato a fare una sintesi dell’itinerario. Nelle prossime settimane saranno pronti altri strumenti più dettagliati e divulgativi: brochure, power point di presentazione e video promozionale. Ogni gruppo giovanile che vuole maggiori dettagli può contattarci e chiedere di presentare l’iniziativa.

I COSTI

Proponiamo 2 pacchetti:

A) PER MILLE STRADE (pacchetto completo): da lunedì 6 a domenica 12 agosto, cioè la settimana di pellegrinaggio + il weekend col Papa a Roma.

  • La quota comprende: i trasferimenti in bus A/R, i pasti, gli alloggi, le visite ai musei, l’iscrizione al weekend a Roma coi pasti, l’assicurazione per tutti i giorni, i kit diocesano, regionale e nazionale, il contributo della Diocesi e un piccolo fondo cassa per le spese extra.
  • Costo: 190 €
  • I posti disponibili sono massimo 70 e le iscrizioni si chiudono al completamento della disponibilità degli stessi.

B) SIAMO QUI (solo weekend) col Papa a Roma: sabato 11 e domenica 12 agosto.

  • La quota comprende: i trasferimenti in bus A/R, l’iscrizione al weekend a Roma coi pasti, l’assicurazione, i kit diocesano, regionale e nazionale più il contributo della Diocesi.
  • Costo: 95 €
  • Questo pacchetto si realizza solo se il numero dei partecipanti è superiore a 45 iscritti. In caso contrario questo ufficio diocesano provvederà solo all’iscrizione a Roma, i trasferimenti saranno a carico dei partecipanti.

Nb: Se ci si iscrive entro il 15 aprile ci sarà un piccolo sconto di 2,50€ a partecipante. Le iscrizioni in diocesi si apriranno il 26 marzo, mediante compilazione di un form di google. L’iscrizione si riterrà completa, col versamento del primo acconto 50€.

LE NOTE TECNICHE:

1) LE VISITE AI MUSEI (solo pacchetto A) 

lunedì 6 agosto martedì 7 agosto mercoledì 8 agosto giovedì 9 agosto venerdì 10 agosto
Villa Falconieri e centro storico di Frascati (proloco)  Area archeologica del Tuscolo e Rocca di Papa (proloco) Genzano o Ariccia Giardini delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo

 

momento festa

Appia Antica

Roma

2) I 3 KIT (sono compresi in entrambi i pacchetti)

Nazionale:

  • Croce da collo, Rosario a braccialetto, Cappello e Borraccia, Lampada, Bisaccia in tela;
  • Libretto coi testi necessari: Messa, salmi del cammino, preghiera sindone e la preghiera per il pranzo;
  • Libro con altri dipinti dall’artista olandese Kees de Kort sul Vangelo secondo Giovanni con una lettura spirituale di un autore italiano;
  • Piccolo telo con la riproduzione dell’icona della Sindone;

Regionale:

  • Maglietta
  • Portachiavi con crocetta di don Tonino Bello
  • Spilla con il logo dei cammini pugliesi
  • Schede di lavoro

Diocesano:

  • Bussola
  • Diario del pellegrino con descrizioni tappe e informazioni (solo per il pacchetto A)
  • Le credenziali del cammino (solo per il pacchetto A)

3) INFO DEL WEEKEND A ROMA (fonte sito nazionale PG)

L’11 agosto l’incontro col Papa sarà al Circo Massimo. Si potrà accedere dopo le 13.00 circa. All’ingresso riceveremo il box lunch (comprende la cena, la colazione e il pranzo). Dalle 16.30 in poi inizierà un tempo per le testimonianze. Intorno alle 18.00 aspetteremo il Papa e alle 19.00 ci sarà la Veglia di Preghiera per il Sinodo. Dalle 21.30 daremo inizio alla Festa. Dalle 23.00 invece via libera per la notte bianca. Chi vuole, potrà fermarsi a dormire al circo massimo. Chi invece avrà ancora energie, potrà fare un giro per Roma e approfittare delle varie proposte che si stanno mettendo su.

Tra le varie iniziative, alcune chiese di Roma verranno aperte e dedicate alle confessioni, ai momenti di adorazione ed eucaristia. Le associazioni più grandi avranno degli spazi dedicati per l’animazione o qualche incontro. Ci sarà un evento dedicato alla riconciliazione e al perdono. Ci saranno due appuntamenti organizzati da Pietre Vive che si sono messi a disposizione per accompagnare i giovani su due percorsi, uno su Caravaggio e l’altro sulle basiliche paleocristiane.

Al mattino presto dalle 6.00 si potrà accedere a piazza san Pietro. Alle 9.30 inizia la diretta e alle 10.00 la messa col santo Padre. Dopo la messa si torna a casa.

*******

In conclusione, ad ogni comunità ricordo che questo pellegrinaggio non vuole essere l’antitesi ai campiscuola o route scout già programmati, ma un incoraggiamento a guardare al di là dei nostri recinti e proporre, chiamare ed evangelizzare i giovani più lontani e coloro che sono sensibili al camminare a piedi.

Resto a disposizione.

In allegato la lettera lancio delle proposte, la locandina diocesana e la borchure

Molfetta, 9 marzo 2018
L’incaricato diocesano per la Pastorale Giovanile
don Massimiliano Fasciano

 “L’immagine del cammino è propria di noi cristiani: siamo nomadi per vocazione e per questo desideriamo coinvolgere in questo viaggio affascinante che è la vita anche i nostri giovani, chiedendo loro di non stancarsi, di non fermarsi, di non tornare indietro, e di guardare sempre avanti con fiducia”. (D. Cornacchia, Annunciare la gioia del Vangelo ai giovani, p. 25)

[1] Andare a piedi. La filosofia del camminare. Gros F., Garzanti ed.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>