Archivio: Editoriali

Il logoro teatrino della politica

di Onofrio Losito

Oggi quest¿espressione è caduta nell¿oblio non già per il suo anacronismo, ma perché non più capace di esprimere la degenerazione di quello che ancora chiamiamo politica ma che è ben lungi dall¿essere l¿esercizio più alto di servizio alla civile convivenza della gente.

“Custodire il creato per coltivare la pace”

1 settembre 2010 - la 5^ Giornata per la salvaguardia del creato

“Mi sembra molto bello interpretare il ‘salvaguardare’ con il ‘custodire’, che richiama il coltivare e il custodire della Genesi, il promuovere e il proteggere, e non solo la preoccupazione a non rovinare qualcosa”, scrive mons. Angelo Casile, direttore dell’Ufficio Cei per i problemi sociali e il lavoro, commentando il messaggio per la Giornata
Con ogni probabilità dire ¿Assunta¿ oggi comporta, quanto meno, una ricaduta di disinteresse o di assurdità, se non evoca solo la pausa di Ferragosto da godersi al sole.

Così neppur si rispetta la 194

a cura di Antonio Rubino

Un ricorso al Tar Puglia (prima udienza giovedì 15 luglio) da parte di nove medici obiettori e una lettera del Forum pugliese delle associazioni familiari a consiglieri regionali e giunta hanno sollevato il dibattito sulla deliberazione di Giunta Regionale (n. 735 dello scorso marzo) riguardante il progetto di riorganizzazione della rete consultoriale pugliese.

Un’estate in rosso

di Marco Deriu

Pare che la correlazione fra il caldo e il peggioramento delle malattie mentali sia un dato di fatto anche per le scienze mediche. Forse è (anche) per questo che nelle ultime settimane le cronache mediatiche si sono riempite di racconti di omicidi, quasi sempre mariti o fidanzati che ammazzano mogli o fidanzate, e di tragedie famigliari.

Per la salute mentale

a cura di Antonio Rubino

Sono partite le procedure di finanziamento per permettere – entro maggio 2011 – l’apertura per 12 ore di almeno 2/3 dei Centri di salute mentale (Csm) pugliesi. L’obiettivo è quello di arrivare all’apertura 12 ore dei 48 Csm, più 60 sedi decentrate, entro il 2011, secondo quanto stabilito da una deliberazione di giunta regionale (n. 916 del 25 marzo).

Reti sempre più vuote

di Onofrio Losito

La situazione del settore marittimo non è semplice, specie se si vuole giustamente cercare di ricreare un equilibrio tra la capacità riproduttiva del mare e lo sforzo di pesca a cui esso è sottoposto, senza però mettere in campo adeguate risorse finanziarie.
Con questo numero LeV sospende la pubblicazione per la pausa estiva. Appuntamento a settembre.