Pastorale sociale

Nuovo Tutor del Progetto Policoro in Diocesi

don Luigi Amendolagine sostituisce Onofrio Losito

Dovendo provvedere alla sostituzione dell’ing. Onofrio Losito, che ha rimesso il suo mandato in vista di un impegno politico, il Vescovo ha nominato don Luigi Amendolagine, in qualità di Direttore del Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile, nuovo Tutor e Coordinatore Diocesano del Progetto Policoro.

Il Progetto Policoro è un progetto organico della Chiesa italiana. Si chiama così perché Policoro, città in Provincia di Matera, è il luogo dove si svolse il primo incontro, il 14 dicembre del 1995, voluto da don Mario Operti.

Attraverso il Progetto, si vuole affrontare il problema della disoccupazione giovanile attraverso risposte concrete, attivando iniziative di formazione a una nuova cultura del lavoro, promuovendo e sostenendo l’imprenditorialità giovanile in un’ottica di sussidiarietà, solidarietà e legalità, secondo i principi della Dottrina Sociale della Chiesa. Un progetto di accompagnamento dei giovani, un’iniziativa di promozione di attività giovanili, un’occasione di sviluppo locale a dimensione nazionale, che cerca di coniugare il Vangelo con la concretezza della vita.

Vangelo e lavoro nella vita dei giovani, questo è il segreto che don Mario Operti ha voluto lanciare col Progetto Policoro. Il Vangelo è dentro l’esperienza lavorativa, Vangelo e lavoro se vanno insieme, cambiano il mondo. Il lavoro infatti esprime il Vangelo: è una forma di evangelizzazione.

I soggetti che promuovono il Progetto Policoro come un progetto organico della Conferenza Episcopale Italiana sono l’Ufficio Nazionale per i Problemi Sociali e il Lavoro, il Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile e la Caritas Italiana.

Ringraziamo Onofrio per il servizio svolto in questi anni, mentre auguriamo a don Luigi un proficuo ministero a favore dei giovani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>