Tag: diocesi di molfetta ruvo giovinazzo terlizzi

Chiesa locale

Il Vescovo scrive alle Famiglie della Diocesi

Editoriale del n.32 dell'11 ottobre 2020

Carissime Famiglie,
all’inizio di questo anno pastorale, desidero entrare idealmente nelle vostre case, per incontrare ciascuno di voi, per guardare negli occhi i vostri bambini, dare una stretta di mano a voi mamme e papà, abbracciare gli anziani, dare una pacca di incoraggiamento sulla spalla dei vostri giovani e per dire a tutti voi che la Chiesa vi è vicina!

Pastorale scolastica

Corso di formazione per docenti. Seconda annualità del Progetto didattico: L’arte di essere umani.

Primo incontro on line l'8 ottobre 2020 ore 16,30. Materiali del prof. Mancini

Riprende il percorso di aggiornamento dei Docenti promosso dall’Ufficio diocesano di pastorale scolastica “L’arte di essere umani” Continuing Professional Development – AREUMA-CPD-PROGRAM 2019-2021. Primo incontro on line

Centro Missionario diocesano

Proposte diocesane per l’Ottobre Missionario

Incontri di preghiera nelle città e peregrinatio della Madre della Missione

Per celebrare il mese missionario, come ogni anno, il Centro Missionario Diocesano sta fornendo a tutte le parrocchie della diocesi il materiale utile per l’animazione dell’ottobre in parrocchia. Il centro propone alcuni appuntamenti (vedi locandina) da vivere come comunità diocesana, iniziando il 1° ottobre con un’adorazione eucaristica missionaria presso la parrocchia Immacolata di Giovinazzo alle ore 20,00.

Ufficio Missionario

Apertura del mese missionario e momento interreligioso in memoria di don Roberto Malgesini

1 ottobre 2020

veglia 1 ottobre

Il Centro Missionario Diocesano propone alle 20 del 1° ottobre un’adorazione eucaristica missionaria presso la parrocchia Immacolata di Giovinazzo. A seguire, vi sarà un momento di preghiera interreligiosa promosso dal Centro insieme alle associazioni della Rete dei Popoli e ad alcune comunità straniere residenti in diocesi, che dallo scorso anno organizzano a Molfetta la Festa dei Popoli.

Ufficio pastorale diocesano

È tempo di ripartire

Editoriale del n. 30 del 27 settembre 2020

Le prime date, a livello diocesano, sono state fissate: l’inizio del nuovo anno catechistico si terrà in tutte le parrocchie domenica 25 ottobre, mentre il convegno pastorale diocesano si svolgerà in due momenti, il primo a livello diocesano (23 ottobre) e il secondo a livello cittadino (28 ottobre). Nelle mani dei sacerdoti e degli operatori pastorali arriva il programma per l’anno 2020-2021

Ecumenismo e pastorale sociale

Tempo del creato: Veglia di preghiera a Cesano (Terlizzi)

Preghiera e impegno sul territorio

Anche nella nostra Diocesi si vive il Tempo del Creato (1 settembre – 4 ottobre); iniziative a Ruvo e a Terlizzi. Invitiamo le parrocchie e associazioni a segnalarci ulteriori appuntamenti.

Luce e Vita

DiocesinForma: videorassegna di Luce e Vita

Giovedì 17 settembre 2020

Nuovo numero di Luce e Vita n.29 del 20 settembre 2020: Editoriale: Messaggio del Vescovo alle Comunità scolastiche; Chiesa: Benevoli e solleciti nella carità. Il Vescovo ai Diaconi e ai preti; Caritas: La memoria del Covid: la Caritas di Terlizzi; Catechesi: Linee pastorali per la ripresa dell’anno catechistico; Cultura: La Scrittura, generatrice di silenzio. Seconda parte dell’intervista a Duccio Demetrio; Catechesi: Una proposta di programmazione nel tempo del Covid; Spiritualità: la Liturgia di domenica 20 settembre.

Chiesa locale

don Ignazio e don Massimiliano diaconi. Omelia, video e photogallery della celebrazione

5 settembre 2020

“Carissimi tutti, con gioia grande, questa sera, in prossimità della Festa della Madonna dei Martiri, la nostra Chiesa diocesana accoglie due suoi figli, Ignazio e Massimiliano, per l’Ordine del Diaconato. Ringraziamo il Signore e la Vergine Santa”.

Comunicazioni sociali

Riprende la pubblicazione di Luce e Vita (domenica) e il videonotiziario diocesano (giovedì)

Scrivere a luceevita@diocesimolfetta.it

Prendere il giornale, dalle bacheche o tavolini parrocchiali, e portarlo via, senza lasciarlo nuovamente. Incoraggiare convintamente la diffusione e la lettura del giornale per una riflessione più approfondita. Valorizzare il notiziario diocesano per una comunicazione diocesana organica.