Archivio: Museo diocesano

Museo diocesano

Sancti Patroni. Corrado eremita

Un video per riscoprire la vita del Santo patrono di Molfetta

SanctiPatroni_SanCorrado

Il 9 febbraio ricorre la festa liturgica dedicata a San Corrado. In questa data la Chiesa ricorda il giorno in cui, secondo la tradizione, le reliquie del Santo furono trasferite da Modugno, luogo della sua morte, a Molfetta. La festa di “Sên Ghërrarë du vìerne” quest’anno, per ovvie ragione legate alla emergenza sanitaria in corso, non avrà luogo nelle sue forme esterne. Negli ultimi anni, grazie all’impegno del Comitato Feste Patronali, i festeggiamenti avevano visto riunire la comunità cittadina attorno alla tradizionale accensione del grande falò e dei tanti fuochi nei diversi quartieri di Molfetta.

Museo diocesano

Sancti patroni. Biagio vescovo

Il Museo Diocesano dedica un video a San Biagio, patrono di Ruvo di Puglia

Sancti patroni. Arte e devozione nella Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi” è un tour virtuale che mostra i luoghi e le testimonianze artistiche legate alla devozione nei confronti dei santi patroni delle città della diocesi. In questo speciale, dedicato al Vescovo San Biagio, protettore della città di Ruvo insieme a San Cleto, si intende approfondire l’origine del culto e le preziose testimonianze storiche ed artistiche che la devozione del popolo ruvese ha generato nel corso dei secoli.

Luce e Vita - Arte

La fabbrica dei Santi. Nuovo libro di Francesco di Palo

Disponibile al Museo diocesano di Molfetta

Siamo alla vigilia della grande festa cristiana dell’assunzione della Vergine, dogma relativamente recente ma sedimentato nel sensus fidei, e tema sul quale si sono confrontati anche gli “scultori di legnami” offrendo interpretazioni di notevole bellezza e vigore plastico.

Arte sacra e Beni culturali

Bando Ecclesiastici: premiato il progetto diocesano

All'8 posto la progettualità diocesana finanziabile con 1 milione di euro

Tra i 48 progetti finanziabili su tutto il territorio regionale, dei quali è online la graduatoria dei soggetti ammissibili al bando per la Valorizzazione e la fruizione dei Beni ecclesiastici, vi è anche quello presentato dalla Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.

Museo diocesano

Sancti Patroni. San Corrado il Guelfo

Un nuovo video promosso dal Museo diocesano per far conoscere arte e devozione delle feste patronali

In occasione della ricorrenza della traslazione delle reliquie di San Corrado, patrono della città di Molfetta e della Diocesi, dalla vecchia cattedrale romanica alla nuova sede ubicata fuori dalle mura, avvenuta il 10 luglio del 1785, il Museo diocesano di Molfetta promuove un video dedicato alla vita e al culto del Santo eremita.

Beni Culturali e Arte sacra

La cacciata degli angeli ribelli. Restauro della tela attribuita al Solimena a Ruvo di Puglia

Giovedì 11 giugno 2020

Iniziativa culturale di rilievo, a Ruvo di Puglia, per la presentazione dei restauri della tela “La cacciata degli angeli ribelli” attribuita a Francesco Solimena (XVIII sec.), presente nella chiesa di San Michele Arcangelo in Ruvo di Puglia.

Museo diocesano

Imago Virginis. La Madonna di Sovereto

Ad un mese esatto dalla mancata festa del 23 aprile, la terza tappa del viaggio tra le icone mariane in diocesi

Imago Virginis_23.05

Nuova tappa per il ciclo di approfondimenti sul web promosso dal Museo diocesano di Molfetta che coglie il giorno 23 per richiamare alla mente dei terlizzesi la data di aprile in cui la Madonna di Sovereto viene solitamente ricondotta da Terlizzi al luogo del ritrovamento.

Festival della Comunicazione

La bellezza delle città e la Bellezza della Parola

sabato 23 maggio 2020

Le bellezze delle nostre città e la Bellezza della Parola di Dio. Due appuntamenti del festival della Comunicazione, alla vigilia della 54^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali

Festival della Comunicazione

Madonna delle Grazie: pietra d’inciampo in ricordo di don Tonino e Imago Virginis

16 maggio 2020

Sabato 16 maggio, festa della Madonna delle Grazie, il Vescovo Mons. Cornacchia presiederà (a porte chiuse) la Celebrazione eucaristica presso il Santuario di Ruvo di Puglia, alle ore 18,30. Quindi benedirà una seconda pietra d’inciampo in memoria di don Tonino Bello. Il Museo pubblica la seconda Imago Virginis.