Tag: ambiente

Luce e Vita - Ambiente

Si muovono i primi passi dell’assemblea dei CAM dell’Alta Murgia

Incontro del 9 gennaio 2021

Per molto tempo la Cnapi non è stata pubblicata evidentemente per evitare violente contestazioni. La pubblicazione della notizia proprio nel pieno della pandemia fa insinuare il sospetto che, un po’ subdolamente, l’intento sia quello di ridurre la carica di inevitabili contestazioni, vista l’impossibilità di aggregarsi in questo periodo.

Luce e Vita - Ambiente

Nucleare, anche Puglia e Basilicata tra le 67 le aree idonee per il deposito dei rifiuti radioattivi

Nota di lanuovaecologia.it

immagine rifiuti nucleari

Sette le regioni coinvolte per individuare un’area di 150 ettari. È finalmente pubblica la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee (Cnapi), insieme al progetto e i documenti per realizzare il deposito (110 ettari) e il Parco tecnologico (40 ettari). Legambiente: “Ora un percorso partecipato”.

In Europa oltre 400mila ettari di terreno naturale ingoiati dalle fiamme nel 2019

Cambiamenti climatici e incendi: il 2019 l’anno peggiore della storia recente

Presentata il 30 ottobre la 20^ relazione annuale della Commissione europea sugli incendi boschivi nel 2019. Migliora la prevenzione, ma non si riducono i danni ambientali.

Nel 2019 più di 400mila ettari di terreno naturale sono andati perduti a causa di incendi boschivi, causati dall’inasprimento delle condizioni climatiche, che indeboliscono foreste e boschi. Il Centro comune di ricerca (Jrc) della Commissione europea ha presentato la 20^ relazione annuale sugli incendi boschivi in Europa, Medio Oriente e Nord Africa ha definito il 2019 l’anno peggiore della storia recente.

Luce e Vita - Ambiente

Avvelenamento da piombo: quanto ne sappiamo?

Dal 25 al 31 ottobre è la Settimana internazionale per la prevenzione dell'avvelenamento da piombo

Dal 25 al 31 ottobre 2020 è in corso la Settimana internazionale di prevenzione dell’avvelenamento da piombo. L’OMS è da anni impegnata a combatterlo. l’Unicef nel rapporto “La verità tossica” riferisce che ne è colpito 1 bambino su 3 nel mondo, non solo nei Paesi meno sviluppati. La questione è seria anche in Italia.

Luce e Vita - Ambiente

Cattolici e impegno per il clima. Cinque anni fa è nato il Movimento Globale dei Cattolici per il Clima

I cattolici possono concretamente contribuire a una conversione ecologica, anche attraverso proposte e impegni per le autorità politiche

A partire dalla Laudato si’, nel 2015 è nato il Movimento Globale dei Cattolici per il Clima, per supportare la Chiesa e le comunità cattoliche e sviluppare una maggiore attenzione all’ambiente e ai cambiamenti climatici, con proposte concrete per cambiare stili di vita dal basso e con l’intervento delle istituzioni politiche

Dalla nuova enciclica di papa Francesco alla consapevolezza nel quotidiano di coltivare relazioni per salvaguardare creato e umanità

L’uomo è un essere eco-logico

Tutti dovremmo sviluppare un pensiero ecologico, che riconosce la relazione indissolubile fra l'uomo e ambiente in cui vive

L’uomo è un essere eco-logico, capace cioè di pensarsi in relazione. La più importante è quella con l’ambiente in cui vive, in quanto parte attiva. Rispettare il creato significa riconoscere la dignità umana.