Archivio: Attualità

Luce e Vita - Stola e Grembiule

Premio don Tonino Bello: conclusa la valutazione di poesie e articoli giornalistici. Le commissioni valutatrici

La premiazione sarà il 14 maggio 2021 ore 19,00 on line

premio

Il 14 maggio prossimo, nell’ambito del Festival della Comunicazione, saranno proclamati i vincitori della prima edizione dell’iniziativa promossa da Luce e Vita e Stola e grembiule aps. Appuntamento alle 19.00 sul sito e sui canali diocesani

Festival della comunicazione

Come cambia la comunicazione

Mercoledì 5 maggio, ore 19

[05.05.2021] FdC (Cover Video Benanti~Bolzetta)

Il Festival della Comunicazione prosegue con l’incontro di mercoledì 5 maggio, alle 19, in compagnia di Paolo Benanti, Francescano del Terzo Ordine Regolare e Fabio Bolzetta, presidente dell’Associazione WebCattolici italiani. Durante l’incontro i due ospiti ci aiuteranno a comprendere come è cambiata la comunicazione.

Festival della comunicazione

Il racconto in prima persona

Lunedì 3 maggio 2021

[03.05.2021] FdC (Cover Video Mira)

Il secondo appuntamento del Festival della Comunicazione ci invita a conoscere l’esperienza di quei giornalisti che quotidianamente affrontano la “strada”. Avremo il piacere di ascoltare Antonio Maria Mira, inviato speciale della redazione romana di «Avvenire». Da tempo si occupa dei rapporti tra politica e ambiente curando inchieste sui temi dell’illegalità ambientale.

Luce e Vita - Attualità

Deceduto “Antonio il pescatore”, protagonista di una delle lettere di don Tonino Bello, suo amico

Aveva 80 anni

tonino tarzan

Apprendiamo dalla stampa locale che è deceduto il molfettese Nicola Antonio Sciancalepore, simpaticamente denominato Tonino Tarzèn, all’età di 80 anni. Ricordiamo e salutiamo Antonio con le parole del suo amico Vescovo, che sempre andava a trovare in episcopio.

Luce e Vita

Crisi e lavoro serve un cambio di priorità

Editoriale del n. 18 del 2 maggio 2021

lev 18_21

Non avremmo mai immaginato di ritrovarci per la seconda volta a vivere la festa di San Giuseppe lavoratore – Festa dei Lavoratori nel calendario civile in buona parte dei paesi del mondo, giornata di riflessione sul lavoro che cambia e di lotta per i diritti e la dignità del lavoro – nel pieno della difficile crisi pandemica da Covid-19. Il primo impulso è stato di cercare negli archivi dei giornali del 1° maggio 2020 cosa disse Papa Francesco durante la messa a Santa Marta, in pieno lockdown.

Ufficio per le Comunicazioni Sociali

Ai nastri di partenza il 16° Festival della Comunicazione

Tutti gli eventi in diretta streaming sui canali diocesani

vieni e vedi 2021

In partenza la sedicesima edizione del Festival della comunicazione, promosso dalla famiglia paolina in collaborazione con le diocesi di Molfetta e Rieti. Il festival si svolgerà dall’1 al 16 maggio, e anche questa sarà un’edizione completamente online.

Luce e Vita

Notiziario Luce e vita di giovedì 29 aprile 2021

a cura di Roberta Carlucci e Alessandro Capurso

notiziario_29_aprile_2021

Notizie dalla diocesi e rassegna settimanale diocesano:

16° Festival della Comunicazione, tutto il programma disponibile sul sito diocesano;
Dedicazione del nuovo altare della Parrocchia San Giuseppe in Giovinazzo;
Assemblea nazionale di Azione Cattolica;
Magistero di mons. Domenico Cornacchia: Omelia della Messa Crismale
Luce e Vita

Caritas diocesana e Progetto Policoro

Nuovo progetto diocesano: nasce “Hub Lavoro”

Caritas, Sinergia scs e Progetto Policoro insieme per la costituzione di un incubatore di innovazione sociale

Le competenze professionali dei membri della Cooperativa Sinergia hanno incontrato quelle variegate e trasversali dell’équipe del Progetto Policoro e si sono unite all’esperienza sul campo della Caritas Diocesana. Così, idea dopo idea, è nato il progetto: “HUB LAVORO”.

Luce e Vita - Migrazioni

Dopo l’ennesima tragedia del mare. Mons. Di Tora (Migrantes): “Basta indifferenza, servono misure a livello mondiale”

27 aprile 2021

Migranti

Dopo il naufragio e la morte di 130 persone la settimana scorsa e le parole di Papa Francesco che lo ha definito “momento della vergogna”, parla al Sir monsignor Guerino Di Tora, vescovo ausiliare di Roma e presidente della Fondazione Migrantes