Archivio: News

Ufficio liturgico

Settimana Santa in famiglia: meditazione e sussidio per la preghiera

Da domenica della Palme a domenica di Pasqua

L’Ufficio liturgico diocesano e l’Ufficio liturgico nazionale offrono suggerimenti e sussidi per viviere la Settimana santa in famiglia: preghiere, segni, gesti.

Ufficio liturgico

Celebrazioni del Vescovo nella Settimana Santa

5-12 aprile 2020

Per favorire la partecipazione spirituale anche di coloro che non accedono ad internet, ma possono condividere soltanto mediante la televisione, le messe del Vescovo saranno trasmesse in diretta su Tele Dehon (canale 18 e in HD 518).

Chiesa locale

Catechesi quaresimale: il Mistero pasquale

mercoledì 1 aprile 2020 ore 19

Ultimo appuntamento delle catechesi quaresimali, mercoledì 1 aprile 2020, con la meditazione di don Pietro Rubini, parroco, direttore dell’Ufficio Liturgico diocesano, che ci introduce ne “Il Mistero Pasquale”.
Diretta streaming sul canale Youtube diocesano, sito e pagina facebook.

Comunicazioni sociali

Vademecum diocesano per attività in streaming: messe, riti, incontri…

Dalla comunicazione alla comunione

Messa, Catechesi, Rosario, Via Crucis, Benedizioni… tutto rigorosamente in diretta streaming. Un decalogo per una corretta impostazione dell’attività on line.

Chiesa locale

Disposizioni diocesane per le celebrazioni della Settimana Santa

28 marzo 2020

alla luce della difficile situazione che stiamo vivendo per il rapido evolversi dell’epidemia da coronavirus e a seguito delle ulteriori misure restrittive, che riguardano gli assembramenti e i movimenti delle persone, visti il Decreto della Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei Sacramenti e gli Orientamenti per la Settimana Santa della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, entrambi del 25 marzo 2020,

Azione Cattolica

ACR: Insieme a Gesù sulla via della croce. Via Crucis con i ragazzi

Ogni giorno dal 29 marzo a Pasqua

Per accompagnare i piccoli di Azione Cattolica in questo momento forte, l’equipe diocesana Acr ha pensato di elaborare una Via Crucis vissuta mediante la dimensione social e rendere quanto più vivo possibile questo particolare periodo di “Quaresima in quarantena”.