Archivio: Terlizzi

Caritas diocesana

Tirocini per i giovani, la Caritas contro la disoccupazione

Supportato dal Progetto Policoro, con l’aiuto dei fondi CEI, saranno attivati dei tirocini lavorativi in questa particolare situazione socioeconomica e pandemica

Tirocini per i giovani

I beneficiari del progetto saranno individuati dalla Caritas diocesana, nell’ambito dei CdA dei coordinamenti cittadini e parrocchiali, tra coloro che versano in una particolare condizione di vulnerabilità socio-economica e che hanno necessità di essere supportati e accompagnati in un percorso di formazione professionale e reinserimento lavorativo.

Caritas diocesana

Servizio Civile Universale 2020 – Integrazione

Sono tre i progetti della Caritas diocesana a cui i giovani sono invitati a partecipare

I progetti si sviluppano in tre aree d’intervento differenti: adulti in difficoltà, centri d’ascolto e minori per un totale di 26 posti disponibili su tutto il territorio diocesano

Caritas diocesana

Servizio Civile Universale: le schede sintetiche dei progetti Caritas

Tutte le informazioni tecniche per una scelta consapevole

Sono 26 i posti disponibili per i tre progetti della Caritas diocesana per una durata di dodici mesi e un impegno di venticinque ore settimanali

Caritas diocesana

La Caritas ricerca volontari per un progetto di accoglienza diffusa

L'accoglienza vedrà l'alternarsi di volontari disponibili ad impegnarsi nel servizio notturno

Il progetto mira ad accogliere in luoghi adeguati quanti si trovano senza un tetto, soprattutto giovani immigrati che in questi mesi vivono e lavorano nelle nostre campagne

Caritas diocesana

I minori accolti presso “La Casa di Santa Luisa” scoprono il territorio

L'esperienza di formazione presso un frantoio oleario nella città di Terlizzi

I minori accolti nel centro socio educativo “La Casa di Santa Luisa” sono stati protagonisti di un’esperienza alla scoperta del territorio e dei suoi mestieri, il primo del ciclo di incontri presso un frantoio oleario a Terlizzi

Caritas diocesana

Al via l’anno sociale per i minori accolti nei centri Caritas

Quest’anno le attività saranno coordinate da un’educatrice e un’assistente sociale

Si è inaugurato l’anno pastorale e sociale per i minori che la Caritas Diocesana accoglie presso il centro socio educativo diurno “La Casa di Santa Luisa” a Terlizzi e la sede del centro Caritas cittadino a Giovinazzo

Caritas diocesana

I fiori e i frutti de “La Casa di Santa Luisa” nell’orto urbano di Terlizzi

I minori si prendono cura del loro territorio durante il laboratorio di orticoltura

I minori accolti nel centro socio educativo “La Casa di Santa Luisa” a Terlizzi, svolgono una volta a settimana il laboratori di orticoltura e gestiscono un bancale nell’orto urbano della città così da prendersi cura del territorio e raccoglierne i frutti

Caritas diocesana

Weekend di solidarietà: l’associazione La Garra organizza una raccolta alimentare tra le attività commerciali di Terlizzi

L’evento “Caccia all’avanzo #3” ha permesso di donare alimenti alle famiglie più bisognose di Terlizzi e agli ospiti della “Casa d’Accoglienza Don Tonino Bello”

Sabato 12 settembre per le strade di Terlizzi, i volontari dell’associazione La Garra, attività per attività hanno sensibilizzato i commercianti sul tema della redistribuzione delle eccedenze alimentari e hanno raccolto frutta, verdura, pane e dolci che sono stati prontamente donati alla Caritas Diocesana

Caritas diocesana

“Scuola per tutti” al via la campagna di raccolta di materiale scolastico

L'iniziativa della Croce Rossa, in collaborazione con la Caritas Diocesana, si svolgerà a Molfetta, Terlizzi e Ruvo di Puglia

Dal 12 al 30 settembre nelle cartolerie aderenti all’iniziativa sarà presente una cesta destinata alla raccolta di materiale scolastico nuovo che verrà distribuito dai volontari della CRI alle famiglie più bisognose individuate dalla Caritas Diocesana e dal Social Market Solidale

Luce e Vita - Attualità

Il tempo di “non scuola”/3. La Caritas di Terlizzi con i minori nel tempo del lockdown

L'esperienza del centro socio-educativo diurno “La Casa di Santa Luisa”

È accaduto quindi che le volontarie, senza perdersi d’animo, siano  “entrate” nelle case delle famiglie gradualmente e con discrezione, suscitando gioia ed entusiasmo in bambini e genitori , rassicurati dalla incessante presenza della Caritas malgrado l’emergenza in corso.